Library logo


Browsing by Title


Or, select a letter below to start browsing
0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Showing results 2719 to 2738 of 3370 < previous   next >
PreviewIssue DateStart DateTitleFond RootAuthor(s)Other authorsDescriptionTypePhysical type
Il r. Liceo Tasso e il convitto nazionale di Salerno durante la guerra.pdf.jpg1920-Il R. Liceo Tasso e il convitto nazionale di Salerno durante la guerraLibro moderno
R. Scuola media di studi applicati al commercio in Salerno..pdf.jpg1911-R. scuola media di studi applicati al commercio in Salerno : 1907-1910Reale scuola media di commercio di Salerno Libro moderno
Raccolta della documentazione ..Universita di Salerno nella Valle dell_Irno.pdf.jpg1976-Raccolta della documentazione relativa all'insediamento dell'Universita' di Salerno nella Valle dell'IrnoUniversità degli studi di Salerno. Segretariato generale per la conferenza di Ateneo Libro moderno
UMA-FV.III.A.48_0001.tif.jpg1653-Raccolta generale delle poesieTesti, Fulvio Contiene con frontespizio proprio: Delle poesie liriche del conte d. Fuluio Testi ... parte seconda. - Sul frontespizio marca tipografica raffigurante un mappamondo con motto " Ponderibus librata suis". - Segnatura:+6 A-O12. - Antiporta calcografica incisa da Ulderico Renola. - Legatura in pergamena rigida; sul dorso titolo dell'opera stampato in oro; 7 x 14 cm. - Presenza di carte brunite. - Legato con "Terza parte delle poesie del signor conte don Fuluio Testi" e "L'Arsinda... dramma tragicomico del sig. conte d. Fuluio Testi"Libro antico
Illustrazione - un racconto tutto per sé - Maddalena Martinez Ball.jpg.jpg2022-"Un racconto tutto per sè"Ball Martínez, Maddalena L’illustrazione vuole prendere alla lettera il significato del titolo. Rappresenta infatti un personaggio femminile, solo, nell’atto di leggere. Non si vede bene il volto della donna, e ogni lettrice può in questo modo riconoscersi in lei. La posizione in cui siede non è del tutto naturale, così come l’esperienza individuale di ogni donna può essere contorta e complessa. Tuttavia la protagonista risulta serena, in fondo è seduta, indossa una maglietta comoda e sorride. È proprio nella sua lettura che riesce a trovare un senso di pace o appartenenza. L’esperienza è individuale, non soggetta allo sguardo di un osservatore. Lo sfondo è completamente buio, e l’unica fonte di illuminazione è la lampada che dirige un potente fascio di luce verso libro. Il soggetto principale dell’illustrazione è dunque il rapporto, il dialogo tra il libro e la donna, ognuno parla con l’altro e parla dell’altro.Articolo e saggio
IRASO_Illustrazione - Un racconto tutto per sé.jpg.jpg2022-Un racconto tutto per séIraso, Beatrice La monocromia del disegno associata al colore arancione ne aumenta il forte impatto visivo. Il colore scelto, oltre ad essere un colore non gender biased, nel corso della storia ha assunto diversi significati, richiamati nell’illustrazione; infatti in epoca romana l’arancione era il colore degli abiti nuziali delle donne e rappresentava i sentimenti, successivamente è stato utilizzato nell’araldica a simboleggiare forza, onore e generosità; in epoca moderna è considerato un colore energico, simbolo di ottimismo che nasce dall’unione del giallo (la bellezza), e del rosso (amore, forza e passione). La figura femminile in primo piano è solo delineata e non particolareggiata e la sua posa denota forza e sicurezza di sé sottolineando il simbolismo del colore che la compone. Il fiore sullo sfondo, contemporaneamente in contrasto ed in sinergia con la figura in primo piano, rimanda ad una intrinseca delicatezza e femminilità, ma al suo centro si forma un sole simbolo di forza, vita e speranza.Immagine
(1).tif.jpgDec-2022-Un racconto tutto per séBuson, Daria ; Paolella, Sara ; Iannaccone, Erica ; De Maio, Chiara ; Fristachi, Eleonora ; Desogus, Giulia Il libretto raccoglie i racconti delle autrici vincitrici del concorsoLibro moderno
Un racconto tutto per sé contest editoriale ottimizzato.jpg.jpg2022-Un racconto tutto per sé contest editorialeMoriani, Vittoria L’illustrazione, realizzata in tecnica digitale, raffigura una giovane donna con i capelli dispiegati come i petali di un fiore, ai cui estremi sono rappresentate cinque professioni diverse, alcune ancora oggi considerate prettamente maschili, altre in cui la presenza femminile è già accettata. La ragazza ha gli occhi chiusi e sorride, come se stesse avendo un bel sogno. Il messaggio che vorrei trasmettere è di libertà di scelta per il futuro in modo sereno e consapevole delle proprie capacità, dando la possibilità di abbracciare stili di vita anche molto differenti, ma tutti ugualmente importanti nel percorso di sviluppo individuale e di autodeterminazione.Immagine
Tascio Flaminia - Un racconto tutto per sé.jpg.jpg2022-‘UN RACCONTO TUTTO PER SÉ’Tascio, Flaminia L’illustrazione, realizzata con software, mostra alcune delle infinite caratteristiche di chi si identifica nel genere femminile ed indica, come si può vedere, che le donne non sono in UN SOLO modo, non hanno caratteristiche determinate da altri che le rendono incasellabili come prototipi, ma sono esseri umani dotati di complessità, le cui caratteristiche non sono numerabili o stabilite a priori, né a livello fisico, né a livello introspettivo.Immagine
Francesca Birollo_Un racconto tutto per sé.jpg.jpg2022-“Un racconto tutto per sé”Birollo, Francesca Donna, elemento essenziale e strettamente legato alla natura, creata e creatrice. Nell’illustrazione una figura femminile raggiante e aperta, con una posa fiera che si manifesta nella sua forma. Attorno gli elementi della natura la circondano, rami ricchi di foglie, gocce d’acqua e fiori. Le girano attorno i simboli del sole e della luna, della natura e dell’arcobaleno che rappresentano la forza e la bellezza di tutte le donne. I colori sono tenui, principalmente pastello che si mischiano in tonalità calde e fredde creando texture epattern che rispecchiano componenti della flora.Immagine
L'autarchia agraria in provincia di Salerno.pdf.jpg1941-Raduno di categorie intellettuali su l'autarchia agraria in provincia di Salerno, 2 agosto 1941 - XIXLibro moderno
0001.tif.jpg--I ragazzi indiscreti (è nato)Rea, Domenico Copia fotostaticaUnità documentariaDocumento
Sorrentino. Rappresentazioni classiche a Paestum degli anni 1932-1936-1938.pdf.jpg1981-Rappresentazioni classiche a Paestum : negli anni 1932-1936-1938Sorrentino, Domenico Libro moderno
Rassegna_medico_demografico_statistica_1896.pdf.jpg1897-Rassegna medico-demografico-statistica : 1896Marano, Salvatore Libro moderno
rassegna_storica_salernitana_60.pdf.jpg2013-Rassegna storica salernitana, n. s., n. 2 (2013)Journal Article
Rassegna_Storica_Salernitana_1965.pdf.jpg1965-Rassegna storica salernitana. A.26, n.1/4(1965)Journal Article
--Rassegna storica salernitana: authority di alcune annateAllocati, Antonio ; Altamura, Antonio ; Antignani, Gerardo ; Balducci, Antonio ; Barbagallo, Corrado ; Becherucci, Luisa ; Cantarella, Raffaele ; Capone, Arturo ; Carucci, Arturo ; Carucci, Carlo ; Caruso, Angelo ; Cassese, Leopoldo ; Castaldi, Francesco ; Castelluccio, Ersilio ; Cestaro, Antonio ; Chierici, Gino ; Cioffi, Filippo ; Cioffi, Michele ; Colicigno, Lionello ; Colombis, Antonio ; Concilio, Maria Cristina ; Coniglio, Giuseppe ; Cuomo, Giovanni ; D'Amato, Cesario ; De Angelis, Michele ; De Frede, Carlo ; De Lorenzo, Giuseppe ; Della Corte, Matteo ; Demarco, Domenico ; D'Erasmo, Geremia ; Farina, Alfonso ; Fava, Alessandro ; Fiore, Matteo ; Forcellini, Francesco ; Galdi, Marco ; Galzerano, Pasquale ; Gatta, Teresa ; Gaudioso, Matteo ; Genoino, Andrea ; Giliberti, Luigi ; Gregorio, Oreste ; Guariglia, Emilio ; Guariglia, Raffaele ; Guercio, Luigi ; Luzzatto, Mario ; Marino, Roberto ; Marzullo, Antonio ; Mattei Cerasoli, Leone ; Mazzoleni, Jole ; Mifsud, Angelo ; Monti, Gennaro Maria ; Morghen, Raffaello ; Mustilli, Domenico ; Noschese, Carmine ; Nuzzo, Giuseppe ; Orefice De Angelis, Renata ; Panebianco, Venturino ; Pasanisi, Onofrio ; Passarelli, Guglielmo ; Patroni, Giovanni ; Pennacchini, Luigi Enrico ; Pergamo, Arcangelo ; Pergamo, Basilio ; Pontieri, Ernesto ; Praticò, Giovanni ; Romano, Ruggiero ; Rosi, Giorgio ; Saladino, Antonio ; Schiavo, Armando ; Sestieri, Pellegrino Claudio ; Silvestri, Alfonso ; Sinno, Andrea ; Sorrentino, Andrea ; Spaziante, Vincenzo ; Trifone, Romualdo ; Valente, Angela ; Villani, Pasquale ; Visco, Sabato ; Vocca, Paolo ; Volpe, Roberto ; Wenner, Giovanni ; Zancani Montuoro, Paola Documento
UMA-FV.II.B.19_0001.tif.jpg1568-Rationale diuinorum officiorum a R.D. Gulielmo Durando Mimatensi Episcopo, I.V.D. clarissimo concinnatum: atq[ue] nunc recens vtilissimis Adnotationibus illustratum. Adiectum fuit praeterea aliud Diuinorum officiorum Rationale ab Ioanne Beletho Theologo Parisiensi, ab hinc fere quadringentis annis conscriptum, ac nunc demum in lucem editum; Cum duplici, vno prioris, altero posterioris Rationalis Indice locupletissimoDurand, Guillaume Frontespizio in cornice silografica con marca (Z1045); a c. &&7v colophon con registro e marca (Z1044). - Segnatura: *⁴ A-2Z⁸ 2&⁸. - Legatura in pergamena rigida; sul dorso autore e titolo manoscritto trasversale; 20,5x14,7 cm. - Coperta quasi staccata; nervi spezzati; presenza di macchie di umidità e fori di tarlo al blocco dei fogli; danni da roditori; c. &&8 mancante. - Sul verso della carta di guardia posteriore nota manoscritta contenente informazioni su Guillaume DurandLibro antico
UMA-FV.II.B.20_0001.tif.jpg1572-Rationale diuinorum officiorum, a R.D. Gulielmo Durando Mimatensi Episcopo I.V.D. clariss. concinnatum: Atque nunc recens utilissimis Adnotationibus illustratum. Adiectum fuit praeterea Aliud Diuinorum officiorum Rationale, Ab Ioanne Beletho Theologo Parisiensi, ab hinc fere quadrigentis annis conscriptum, ac nunc demum in lucem editum. Cum duplici, vno prioris, altero posterioris Rationalis Indice locupletissimoDurand, Guillaume Sul frontespizio marca raffigurante Cristo benedicente con motto "Qui sequitur me non ambulat in tenebris". - Segnatura: *4 A-2Z8 2&8. - eram R.di D. Iosephi mari[a]e de Ciancia sacerdotis ... et nun sum D. [...]m[a]e Panico de Teggiano ... sub Alexandri de Scipio. - Legatura in pergamena rigida; sul dorso titolo manoscritto; tagli marmorizzati; 20,2x14 cm. - Piatto anteriore danneggiato da umidità e muffe; carta del frontespizio incollata su cartoncino di supporto; presenza di macchie di umidità, muffe e fori di tarlo al blocco dei fogliLibro antico
ER-0093-Il_re_eil_lustrascarpe-0001.tif.jpg13-Jan-1961-Il re e il lustrascarpePomilio, Mario Unità documentariaDocumento