Library logo


Browsing by Title


Or, select a letter below to start browsing
0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Showing results 1490 to 1509 of 3530 < previous   next >
PreviewIssue DateStart DateTitleFond RootAuthor(s)Other authorsDescriptionTypePhysical type
0020.tif.jpg--La degnità di un artefice magicoArchivio Domenico Rea Rea, Domenico RitaglioUnità documentariaDocumento
UMA-FV.II.A.20_0001.tif.jpg1559-Del modo di comporre in versi nella lingua italiana, trattato di Girolamo Ruscelli, Nuouamente mandato in luce. Nel quale va compreso vn pieno et ordinatissimo Rimario, con la dichiaratione, con le regole, et col giudicio per saper conueneuolmente usare ò schifar le uoci nell'esser loco, così nelle prose, come ne i uersiFondo Ventimiglia Ruscelli, Girolamo Privo di frontespizio. - Intitolazione da CNCE che segnala marca con frontespizio (Z940). - Segnatura: a-n8 3A-3C8. - Legatura in pergamena rigida; sul dorso traccia di autore e titolo manoscritti; sul risguardo anteriore indice manoscritto; c. a1 mancante sostituita con una carta contenente un frontespizio manoscritto; a c. 3C8 verso note manoscritte e prove di penna; note manoscritte al testo; c. k1.8 mancanti e sostituite con un bifolio contenente il testo manoscritto; 15,2x10,3 cm. - Macchie di umidità e fori di tarlo al blocco dei fogliLibro antico
Racconto - Mirabella.pdf.jpg2022-Del silenzio e le sue formeMirabella, Anna Teresa Che cosa può significare il silenzio per ciascuno di noi? Per la protagonista del racconto, che nelle parole vede un prezioso collante in grado di avvicinare le persone, il silenzio non è un luogo rassicurante; fino a quando, un giorno, sarà improvvisamente costretta a farci i conti. A narrare la storia è sua nipote, che scorge in questa trasformazione un cambiamento innaturale, con il quale imparerà a fare pace e che, in qualche modo, la farà sentire ancora più vicina a sua nonna, la donna più importante della sua vita. Come scrive Susanna Tamaro, “L’amore non si addice ai pigri, per esistere nella sua pienezza alle volte richiede gesti precisi e forti”: gesti che non necessariamente devono fare rumore, come il racconto si propone di indagare, purché siano frutto di un costante e sincero sforzo comunicativo che allora saprà compiersi anche attraverso il silenzio.Articolo e saggio
UMA-FV.III.B.05_0001.tif.jpg1623-Dell'antica ArpinoFondo Ventimiglia Clavelli, Bernardo Manca il frontespizio l'autore si ricava dal titolo a pag. 1 e la data di stampa a pag. 239. - Segnatura: π χ4 A-2G4 2H2. - Antiporta calcografica; a c. 2G4v immagine silografica raffigurante il sepolcro di M. Tullio Cicerone e a c. 2H1r illustrazione silografica raffigurante urne contenenti ceneri e lacrime. - A c.2Hv Imprimatur. - Mutilo del frontespizio e dell’intero fascicolo χ. - Legatura in pergamena rigida; sul dorso impresso in oro il nome dell’autore e il titolo dell’opera; tagli colorati con vernice a spruzzo rosa e verde; 20 x 14 cm. - Presenza di fori di tarloLibro antico
UMA-FV.III.B.12_0001.tif.jpg1688-Dell'antico ginnasio napoletano opera posthuma di Pietro Lasena dedicata al sig.r Giuseppe VallettaFondo Ventimiglia Lasena, Pietro Segnatura: π a-b4 c2 A-2F4. - Frontespizio calcografico; A c. Ff4r imprimatur. - Legatura in pergamena rigida; sul dorso stampato in oro “Ginna Napol”, ms una vecchia collocazione; i tagli sono spruzzati in blu e verde; 21 x 15 cm. - Presenza di fori di tarloLibro antico
UMA-FV.II.B.48_1081.tif.jpg1599-Dell'historia d'ItaliaFondo Ventimiglia Guicciardini, Francesco Sul front. marca (Z230). - Segnatura: A-O8. - Legatura in pergamena rigida; sul dorso tassello con autore e titolo impressi in oro; tagli marmorizzati; 20x14 cm. - Macchie di umidità al blocco dei fogli. - Note al testo, in parte asportate dalla eccessiva rifilatura del taglio davanti. - Legato con: La Historia d'Italia di M. Francesco Guicciardini, 1599Libro antico
UMA-FV.II.B.43_1081.tif.jpg1590-Dell'historia d'ItaliaFondo Ventimiglia Guicciardini, Francesco Sul front. marca raffigurante Porta con timpano triangolare e colonne ioniche, al centro S. Pietro con le chiavi. Motto: IVSTI INTRABVNT PEREAM. - Segnatura: A-O8. - Legatura in pergamena rigida; sul dorso autore e titolo manoscritti; tagli marmorizzati; 20,8x14,5 cm. - Legato con: Historia d'Italia di M.Francesco Guicciardini. In Venezia : Paulo Vgolino, 1590Libro antico
Dell_ingegno_poetico_di_Cicerone.pdf.jpg1899-Dell'ingegno poetico di CiceroneFondo Cuomo Cuomo, Giovanni Libro moderno
UMA-FV.III.B.24_0001.tif.jpg1644-Dell'origine, e fundation de seggi di Napoli, del tempo in che furono instituiti, e della separation de' nobili dal popolo, ... ; Del supplimento al Terminio, oue si aggiungono alcune famiglie tralasciate da esso alla sua apologia, et Della varietà della fortuna confermata con la caduta di molte famiglie del regno, discorsi di don Camillo Tutini napolitanoFondo Ventimiglia Tutini, Camillo Frontespizio inciso - Il Supplimento al Terminio e la Varietà della fortuna hanno propri frontespizi con data: 1643 . - A c. π 1r presenza dell'antiporta riccamente decorata, il titolo dell'opera è incorniciato da stemmi vari e sormontato dalle teste di due draghi dalle cui bocche esce un carteggio con la scritta: ”Ad invicem sursum”. A c. π1v effige di papa Pio V all'interno di un ovale incorniciato dalla scritta latina “absit mihi gloriari nisi in cruce domini nostri iesu christi”. A c. π2r carta di tavole con la raffigurazione di papa Innocenzo X. A c. a1v imprimatur. A c. a2r dedica all'illustrissimo e eccellentissimo signor Don Francesco Barrile, duca di Caivano.., sottoscritta dall'autore. A c. a3v avviso ai lettori. All'interno del testo raffigurazioni di stemmi nobiliari. A c. Pp3v inizio della Tavola delle cose più notabili de' Seggi. - Sul frontespizio viso di un puttino all'interno di una cornice riccamente decorata (210 x 150 mm). - Segnatura:π2 a⁴ A-2P⁴ 2Q⁶, ²A-E⁴ χ1, ³A-I⁴ K. - Legatura in pergamena ma ricoperta da carta. A c. π1v. l'effige di papa Pio V è incorniciata da pezzi di carta incollati probabilmente posteriormente alla produzione dell'opera. A c. π2r nella parte inferiore dell'illustrazione nota manoscritta: “ Inocentius XI Pontifex Maximus / Creatus die 21 settembre 1676. Giuseppe Zuchero Formis.”, è evidente una scriptio inferior, di difficile lettura .A c. Qq6r frontespizio dell'altra opera intitolata: Sopplimento all'apologia del Termino discorso di D. Camillo Tutini napoletano, in Napoli 1643. A c. χ1r front. dell'altra opera intitolata “Della varieta della fortuna, discorso di Camillo Tutini napoletano”, in Napoli 1643. All'interno del testo ricorrenti note manoscritte. - Presenza di fori di tarlo, macchie di muffa e carte brunite. - Legato con Genealogia e discendenza dell'augustissima et inuittissima prosapia d'Austria brevemente descritta da Cornelio VitignanoLibro antico
De Augustinis.Della condizione presente delle pianure capaccesi ed ebolitane.pdf.jpg1840-Della condizione presente delle pianure capaccesi ed ebolitane e del modo di migliorar le medesime : considerazioniFondo Vignola De Augustinis, Rosario Maria Titolo in copertina : R. M. De Augustinus. La piana del SeleLibro moderno
UMA-FV.III.B.36_0001.tif.jpg1601-Della famosissima compagnia della Lesina dialogo, capitoli, e ragionamenti. Con la gionta d'vna nuoua riforma, additione et assottigliamento in tredici punture della punta d'essa lesinaFondo Ventimiglia Segnatura: a4 A-F8 G10. - Legatura in pergamena rigida; sul dorso titolo dell'opera manoscritta; 13,5 19,8 cm. - Presenza di fori di tarlo e carte brunite. - Sul risguardo anteriore nota manoscritta: " Questo libro era uno dei libri del giudice D. Gaetano Gallo; e fu comperato per grani 30 nella vendita ...., 22 aprile 1854"Libro antico
Giliberti.Della medaglia.pdf.jpg1925-Della medaglia di un'antica medichessaFondo Ventimiglia Giliberti, Luigi Estratto da : Bollettino del Circolo Numismatico Napoletano, Anno 1925, N. 1Libro moderno
cons-17_n-15_della_satira_e_dei_frammenti.pdf.jpg1908-Della satira e dei frammenti attribuiti a SulpiciaFondo Antiquariato Orza, Mariano Libro moderno
Delle Associazioni italiane_Perocco.pdf.jpg1862-Delle associazioni italiane : proposta di organamentoFondo Cuomo Perocco, Cesare Libro moderno
UMA-FV.III.B.82_0001.tif.jpg1608-Delle istorie del suo tempo di mons. Paolo Giouio da Como, vescouo di Nocera, tradotte da M. Lodouico Domenichi, prima[-seconda] parte. Con vna Selua di varia istoria di Carlo Passi, nella quale si ha piena notitia delle cose più rare ricordate sommariamente da esso monsignor Giouio. Et vn Supplimento del signor Girolamo Ruscelli, fatto sopra le medesime istorie. Et vn'Indice de' nomi antichi, ... Con la tauola, et le postille in margine, che in esse istorie si contengonoFondo Ventimiglia Giovio, Paolo Ruscelli, Girolamo Contiene: 1. Prima Parte. - Contiene i libri 1-18 delle Istorie e "Sei libri aggiunti alla prima parte dlle istorie" (Libri 5-10) che iniziano a c. a1. - Sul frontespizio marca tipografica raffigurante la Concordia, inserita in una cornice figurata, che tiene nella mano destra una coppa e nella sinistra una cornucopia; attorno alla veste nastro con la scritta: Concordia. - Segnatura: A⁴ ✝⁸2✝⁶A-2K⁸2L¹⁰a-b⁸C-S⁸T². - Legatura in pelle arricchita da uno stemma dorato su entrambi i piatti; sul dorso elementi floreali dorati; tagli spruzzati di colore arancione; 20 x 15 cm. - Presenza di carte bruniteLibro antico
UMA-FV.III.A.12_0001.tif.jpg1601-Delle opere di Platone tradotte in lingua volgare da Dardi Bembo parte 4.Fondo Ventimiglia Plato Bembo, Dardi L'impronta fa riferimento al volume 4. - Segnatura: [π]2 A-2F6 2G6 (- Gg 1.6) H-2Z6 3L2 a6 b4. - Legatura in pergamena moderna; 13,3 x 7,5 cmLibro antico
UMA-FV.III.A.18_0001.tif.jpg1618-Delle pescatorie del sig. Gasparo Murtola, ... con La creatione della perla fauola pescatoria del medesimo, con le Nenie latine, et altre rime di nouo in questa seconda editione ristampate, riemendateFondo Ventimiglia Murtola, Gasparo A c. L8r. frontespizio: "La creazione della perla Favola pescatoria, del Sig, Gasparo Murtola. In Macerata : appresso il Pietro Saluioni, 1618"; a c. M8r. frontespizio: " Li provenzali, overo alcuni sonetti fatti all'antica del Sig. Gasparo Murtola. In Macerata : appresso il Pietro Saluioni, 1618; a c. P11r. frontespizio: " Duorum illustrium poetarum Io. Ioviani Pontani praeceptoris olim sereniss. Alphonsi regis Sicilie ... Maceratae : apud Petrum Saluionum, 1618". - Segnatura: A-R12 S4. - Sul verso del frontespizio imprimatur. - Legatura moderna; sul dorso nome dell'Autore e titolo dell'opera; 7,5 x 13,5 cm. - Presenza di macchie di muffa e fori di tarloLibro antico
UMA-FV.III.B.39_0001.tif.jpg1650-Delle vite de' Pontefici dal Salvatore nostro sino a Paolo 2. Accresciuto con le Historie de' papi moderni da Sisto 4. a Paolo 5., descritte da P.O. Panvinio, A, Cicarelli, D.G. StringaFondo Ventimiglia Platina Panvinio, Onofrio Parte 1: Frontespizio stampato in rosso e nero. - Segnatura: parte 1: a-f8 3A-Lll8 Mmm4 ; parte 2: A-O8 P6. - Legatura in pergamena rigida; sul dorso nome dell'autore e titolo dell'opera stampato; 16,5 x 22 cm. - Presenza di fori di tarlo. - Parte 1: sul frontespizio note manoscritteLibro antico
Parrilli. Il denegato amplesso.pdf.jpg1938-Il denegato amplessoFondo Cuomo Parrilli, Mario Libro moderno
Le denominazioni stradali della citta di Salerno.pdf.jpg1932-Le denominazioni stradali della città di Salerno nella relazione di apposita commissione nominata dal podestà Mario JannelliFondo Cuomo Jannelli, Mario Libro moderno